Banner sfondo 1600 I VIAGGI DI AGATA 060917

ARCOTERLIZZI - Avrà luogo a Terlizzi, domenica 24, la seconda edizione della gara di tiro con l’arco ‘trofeo Frecce in Fiore’.

Dalle ore 8,30, dopo il tradizionale ‘alza-bandiera’ avrà inizio la gara vera e propria che coinvolgerà cinquanta atleti. A seguire, scenderanno in campo altri cinquanta atleti per il secondo turno di gara, al termine del quale, dopo la lettura dei punteggi di tutti gli atleti, una ranking proclamerà il Campione Regionale per ogni classe di appartenenza nella categoria maschile e in quella femminile.

Le frecce ‘scoccate’ saranno ben sessanta, divise in 20 volée da 3 frecce ciascuna- hanno illustrato quelli dell’ associazione sportiva ‘ASD Arcieri Somnii’, organizzatori della manifestazione, - Ed anche dopo la proclamazione lo spettacolo continuerà: verranno, infatti, effettuati degli scontri tra i primi sedici atleti maschile- indipendentemente dalla classe di appartenenza- e tra le prime sedici atlete. Una  ‘gara nella gara’ che permetterà di determinare il Campione a regionale assoluto anno 2016. Il tutto accompagnato dall’allegro sostegno delle tifoserie di ogni società”.

“Si tratta di uno degli eventi più importanti della stagione a livello regionale, che vedrà la partecipazione di ben cento atleti facenti parte delle varie ‘classi’ sportive- il commento dell’Assessore allo Sport, Marina Cagnetta e del Consigliere Pierre Parisi, Presidente della Commissione per le Attività sportive- Siamo molto fieri del fatto che Terlizzi ospiti e co-organizzi, per il secondo anno, una gara di notevole importanza dopo l’evento di novembre scorso. Naturalmente, il tutto è stato reso possibile grazie alla dedizione e alla costanza della ‘ASD Arcieri Somnii’ che, pur presente sul territorio da pochi mesi, sta già mostrando tantissima voglia di fare e facendo appassionare a questo sport moltissimi tra giovani e meno giovani”.

“La nostra società si può sentire soddisfatta per come ragazzi e adulti siano rimasti incuriositi, prima e affascinati successivamente da questo sport dalle mille sfaccettature- ha commentato Angela Fiorella, Presidente della associazione sportiva-  Aspetto ludico, preparazione psicologica,integrazione sociale, rispetto delle regole, sono solo alcuni punti fondamentali sui quali si basa il Tiro con l'arco. Fondamentale, poi,  per noi arcieri, l'integrazione tra atleti normodotati e atleti disabili, che possono confrontarsi nelle stesse condizioni e agli stessi livelli sui campi di gara. Vorrei cogliere l'occasione per ringraziare tutti coloro che ci hanno dato fiducia e che credono in quello che facciamo, in primis il Comune di Terlizzi, ma anche tutti gli imprenditori che ci sostengono, insieme, ovviamente, a tutti ragazzi che hanno deciso di dedicarsi a questo sport che non è affatto ‘minore’ rispetto ad altri”.

Aggiungi commento

 

Codice di sicurezza
Aggiorna


ARCOTERLIZZI - Avrà luogo a Terlizzi, domenica 24, la seconda edizione della gara di tiro con l’arco ‘trofeo Frecce in Fiore’.

Dalle ore 8,30, dopo il tradizionale ‘alza-bandiera’ avrà inizio la gara vera e propria che coinvolgerà cinquanta atleti. A seguire, scenderanno in campo altri cinquanta atleti per il secondo turno di gara, al termine del quale, dopo la lettura dei punteggi di tutti gli atleti, una ranking proclamerà il Campione Regionale per ogni classe di appartenenza nella categoria maschile e in quella femminile.

Le frecce ‘scoccate’ saranno ben sessanta, divise in 20 volée da 3 frecce ciascuna- hanno illustrato quelli dell’ associazione sportiva ‘ASD Arcieri Somnii’, organizzatori della manifestazione, - Ed anche dopo la proclamazione lo spettacolo continuerà: verranno, infatti, effettuati degli scontri tra i primi sedici atleti maschile- indipendentemente dalla classe di appartenenza- e tra le prime sedici atlete. Una  ‘gara nella gara’ che permetterà di determinare il Campione a regionale assoluto anno 2016. Il tutto accompagnato dall’allegro sostegno delle tifoserie di ogni società”.

“Si tratta di uno degli eventi più importanti della stagione a livello regionale, che vedrà la partecipazione di ben cento atleti facenti parte delle varie ‘classi’ sportive- il commento dell’Assessore allo Sport, Marina Cagnetta e del Consigliere Pierre Parisi, Presidente della Commissione per le Attività sportive- Siamo molto fieri del fatto che Terlizzi ospiti e co-organizzi, per il secondo anno, una gara di notevole importanza dopo l’evento di novembre scorso. Naturalmente, il tutto è stato reso possibile grazie alla dedizione e alla costanza della ‘ASD Arcieri Somnii’ che, pur presente sul territorio da pochi mesi, sta già mostrando tantissima voglia di fare e facendo appassionare a questo sport moltissimi tra giovani e meno giovani”.

“La nostra società si può sentire soddisfatta per come ragazzi e adulti siano rimasti incuriositi, prima e affascinati successivamente da questo sport dalle mille sfaccettature- ha commentato Angela Fiorella, Presidente della associazione sportiva-  Aspetto ludico, preparazione psicologica,integrazione sociale, rispetto delle regole, sono solo alcuni punti fondamentali sui quali si basa il Tiro con l'arco. Fondamentale, poi,  per noi arcieri, l'integrazione tra atleti normodotati e atleti disabili, che possono confrontarsi nelle stesse condizioni e agli stessi livelli sui campi di gara. Vorrei cogliere l'occasione per ringraziare tutti coloro che ci hanno dato fiducia e che credono in quello che facciamo, in primis il Comune di Terlizzi, ma anche tutti gli imprenditori che ci sostengono, insieme, ovviamente, a tutti ragazzi che hanno deciso di dedicarsi a questo sport che non è affatto ‘minore’ rispetto ad altri”.

Aggiungi commento

 

Codice di sicurezza
Aggiorna

WEBtv