Banner sfondo 1600 I VIAGGI DI AGATA 060917

Gemmato al voto nella giornata di ieriTerlizzi. “Grazie a tutti coloro i quali mi sono stati vicini in ogni fase di questa bellissima esperienza iniziata cinque anni fa, con la prima campagna elettorale che mi portò a divenire Sindaco di Terlizzi, a quanti si sono uniti e mi sono rimasti al fianco in questi cinque incredibili anni di governo e a quanti hanno creduto ancora nel nostro progetto in questa nuova tornata elettorale”. Queste le prime parole di un emozionato neo-eletto Sindaco Gemmato che, un volta ufficializzato il dato relativo allo spoglio, si è recato presso il suo comitato elettorale dove ha trovato una vera e propria festa ad attenderlo.


“Questo è il momento della felicità e della festa ma anche di rimetterci a lavorare- ha continuato Ninni Gemmato- L’ampio mandato che gli elettori ci hanno concesso ci responsabilizza, infatti, ancora più di prima e, come sempre detto finora, noi riprenderemo esattamente da dove avevamo lasciato un giorno fa. Ripartiamo con il governo della città con ancor più forte passione, entusiasmo, energia, con la forte responsabilità di essere ancora al governo della città ma anche con la consapevolezza di dover lanciare un segnale di coesione e di solidarietà”.

Quindi, il messaggio agli altr due candidati sindaci di queste amministrative: “Ai due avversari politici, manifesto apertamente la volontà a collaborare per la crescita di Terlizzi. Dobbiamo unirci per il bene della città, dobbiamo sentirci tutti cittadini di Terlizzi”, ha detto prima di andare a stringere la mano proprio al candidato suo ‘competitor’ al ballottaggio.

Ninni Gemmato, che al primo turno di voto si era ‘garantito’ la partecipazione al ballottaggio ottenendo il 43% delle preferenze, si riconferma Sindaco con il 60, 42% di percentuale di gradimento e ottenendo la maggioranza dei voti in tutte le ventidue sezioni al voto.

Aggiungi commento

 

Codice di sicurezza
Aggiorna


Gemmato al voto nella giornata di ieriTerlizzi. “Grazie a tutti coloro i quali mi sono stati vicini in ogni fase di questa bellissima esperienza iniziata cinque anni fa, con la prima campagna elettorale che mi portò a divenire Sindaco di Terlizzi, a quanti si sono uniti e mi sono rimasti al fianco in questi cinque incredibili anni di governo e a quanti hanno creduto ancora nel nostro progetto in questa nuova tornata elettorale”. Queste le prime parole di un emozionato neo-eletto Sindaco Gemmato che, un volta ufficializzato il dato relativo allo spoglio, si è recato presso il suo comitato elettorale dove ha trovato una vera e propria festa ad attenderlo.


“Questo è il momento della felicità e della festa ma anche di rimetterci a lavorare- ha continuato Ninni Gemmato- L’ampio mandato che gli elettori ci hanno concesso ci responsabilizza, infatti, ancora più di prima e, come sempre detto finora, noi riprenderemo esattamente da dove avevamo lasciato un giorno fa. Ripartiamo con il governo della città con ancor più forte passione, entusiasmo, energia, con la forte responsabilità di essere ancora al governo della città ma anche con la consapevolezza di dover lanciare un segnale di coesione e di solidarietà”.

Quindi, il messaggio agli altr due candidati sindaci di queste amministrative: “Ai due avversari politici, manifesto apertamente la volontà a collaborare per la crescita di Terlizzi. Dobbiamo unirci per il bene della città, dobbiamo sentirci tutti cittadini di Terlizzi”, ha detto prima di andare a stringere la mano proprio al candidato suo ‘competitor’ al ballottaggio.

Ninni Gemmato, che al primo turno di voto si era ‘garantito’ la partecipazione al ballottaggio ottenendo il 43% delle preferenze, si riconferma Sindaco con il 60, 42% di percentuale di gradimento e ottenendo la maggioranza dei voti in tutte le ventidue sezioni al voto.

Aggiungi commento

 

Codice di sicurezza
Aggiorna

WEBtv