Banner sfondo 1600 I VIAGGI DI AGATA 060917

semidicittadinanza260418Terlizzi. Giunge alla sua VII^ edizione il Festival per la legalità, la kermesse annuale promossa dall’“Associazione Festival per la Legalità Città Civile”, che arricchirà la primavera di Terlizzi nel mese di maggio con quattro imperdibili appuntamenti presso il Chiostro delle Clarisse.

Insieme a personalità di spicco della scena pubblica, si dialogherà su temi di particolare interesse sociale stimolando curiosità e riflessioni in uno spirito di aggregazione e condivisione.

La serata d’apertura, il 4 maggio, è dedicata a “Venti anni di Avviso Pubblico”, una rete di enti locali che concretamente si impegnano per promuovere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile, in virtù di un’amministrazione trasparente. Parteciperà il coordinatore nazionale di Avviso Pubblico Pierpaolo Romani. Tra i relatori parteciperanno il sindaco di Bari, nonché presidente Anci, Antonio Decaro e il primo cittadino di Bitonto Michele Abbaticchio, nonché vice presidente di avviso pubblico. Inoltre sarà presente anche il coordinatore di Libera Puglia Mario Dabbicco.

Super ospite Piercamillo Davigo, presidente della II sezione penale presso la Corte Suprema di Cassazione, che incontrerà i cittadini in data 18 maggio per discutere di “Legalità e Costituzione”. Ad affiancarlo durante l’intervento saranno Piero Ricci, presidente dell’ordine dei giornalisti della Puglia, e Pino Gesmundo, segretario regionale Cgil Puglia.

All’insegna della memoria storica, la sera del 24 maggio vedrà protagonista Giovanni Fasanella, giornalista e saggista italiano che in passato ha lavorato al quotidiano l’Unità, poi a Panorama per dedicarsi in seguito esclusivamente alla scrittura, al cinema e alla tv. Presenterà il suo libro “Il puzzle Moro” (Casa Editrice Chiarelettere), ripercorrendo la tragica vicenda sull’omicidio del leader DC attraverso l’analisi di documenti inglesi e americani desecretati.

A chiudere il Festival il 26 maggio, la convention su “Legalità e Antropocene”, organizzata grazie al contributo degli studenti del Polo liceale Fiore-Sylos Terlizzi nell’ambito del progetto di alternanza scuola-lavoro Progetto Scuola Di Cittadinanza Terlizzi . Interverrà, E. Dolci, figlio di Danilo Dolci, il Gandhi della Sicilia, ovvero sociologo, poeta, educatore e attivista della non violenza. Si discuterà delle complessità dell’epoca in cui viviamo, nella quale all'essere umano e alla sua attività sono attribuite le cause principali delle modifiche territoriali, strutturali e climatiche. Parteciperanno anche il dott. Abele Longo della Middlesex University di Londra e la Prof. Roberta De Luca del Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci di Terracina.

La VII Edizione del Festival per la legalità ha ricevuto i patrocini di Regione Puglia, Città Metropolitana di Bari, Comune di Terlizzi, Libera Puglia, Associazione Nazionale Magistrati, CGIL Bari, Avviso Pubblico e Gal Fior D'Olivi.

Partecipazione libera e gratuita.

Aggiungi commento

 

Codice di sicurezza
Aggiorna


semidicittadinanza260418Terlizzi. Giunge alla sua VII^ edizione il Festival per la legalità, la kermesse annuale promossa dall’“Associazione Festival per la Legalità Città Civile”, che arricchirà la primavera di Terlizzi nel mese di maggio con quattro imperdibili appuntamenti presso il Chiostro delle Clarisse.

Insieme a personalità di spicco della scena pubblica, si dialogherà su temi di particolare interesse sociale stimolando curiosità e riflessioni in uno spirito di aggregazione e condivisione.

La serata d’apertura, il 4 maggio, è dedicata a “Venti anni di Avviso Pubblico”, una rete di enti locali che concretamente si impegnano per promuovere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile, in virtù di un’amministrazione trasparente. Parteciperà il coordinatore nazionale di Avviso Pubblico Pierpaolo Romani. Tra i relatori parteciperanno il sindaco di Bari, nonché presidente Anci, Antonio Decaro e il primo cittadino di Bitonto Michele Abbaticchio, nonché vice presidente di avviso pubblico. Inoltre sarà presente anche il coordinatore di Libera Puglia Mario Dabbicco.

Super ospite Piercamillo Davigo, presidente della II sezione penale presso la Corte Suprema di Cassazione, che incontrerà i cittadini in data 18 maggio per discutere di “Legalità e Costituzione”. Ad affiancarlo durante l’intervento saranno Piero Ricci, presidente dell’ordine dei giornalisti della Puglia, e Pino Gesmundo, segretario regionale Cgil Puglia.

All’insegna della memoria storica, la sera del 24 maggio vedrà protagonista Giovanni Fasanella, giornalista e saggista italiano che in passato ha lavorato al quotidiano l’Unità, poi a Panorama per dedicarsi in seguito esclusivamente alla scrittura, al cinema e alla tv. Presenterà il suo libro “Il puzzle Moro” (Casa Editrice Chiarelettere), ripercorrendo la tragica vicenda sull’omicidio del leader DC attraverso l’analisi di documenti inglesi e americani desecretati.

A chiudere il Festival il 26 maggio, la convention su “Legalità e Antropocene”, organizzata grazie al contributo degli studenti del Polo liceale Fiore-Sylos Terlizzi nell’ambito del progetto di alternanza scuola-lavoro Progetto Scuola Di Cittadinanza Terlizzi . Interverrà, E. Dolci, figlio di Danilo Dolci, il Gandhi della Sicilia, ovvero sociologo, poeta, educatore e attivista della non violenza. Si discuterà delle complessità dell’epoca in cui viviamo, nella quale all'essere umano e alla sua attività sono attribuite le cause principali delle modifiche territoriali, strutturali e climatiche. Parteciperanno anche il dott. Abele Longo della Middlesex University di Londra e la Prof. Roberta De Luca del Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci di Terracina.

La VII Edizione del Festival per la legalità ha ricevuto i patrocini di Regione Puglia, Città Metropolitana di Bari, Comune di Terlizzi, Libera Puglia, Associazione Nazionale Magistrati, CGIL Bari, Avviso Pubblico e Gal Fior D'Olivi.

Partecipazione libera e gratuita.

Aggiungi commento

 

Codice di sicurezza
Aggiorna

WEBtv