Banner sfondo 1600 I VIAGGI DI AGATA 060917

christian020418Terlizzi. Il 28 aprile una preziosa serata al MAT laboratorio urbano con un ospite incredibile. Ci aspetta il live di uno dei producer tedeschi più apprezzati dalla critica mondiale: Christian Löffler. Sarà trionfo di luci sintetiche e intrecci melodici miracolosi, synth sofisticati e ritmiche avvolgenti. Le produzioni di Christian Löffler sono tra le più influenti dell’elettronica continentale.

Prevista una altra sorpresa durante la serata.

Prevendite disponibili qui: www.indolab.it/zebu

Christian Löffler

Chiedendo di descrivere la propria musica, Christian Löeffler afferma di provare a combinare malinconia ed euforia: "Tutta la mia musica è collegata da uno spirito cupo, che è stato coniato da una calda sincerità. Cerco di unire tutti i tipi di diversi colori acustici per ottenere questo sentimento nella mia musica".

Löeffler ha iniziato a suonare la musica all'età di 14 anni. Vivendo in una regione isolata, privo di un ambiente musicale, ha dovuto insegnare a se stesso l'essenzialità dell’elettronica. In poco tempo ha sviluppato il suo suono profondo e commovente, colorato con un sottofondo melanconico. Musica per l'anima e per il corpo. Ricorda una varietà di stili musicali che ascoltava da bambino e adolescente che erano molto influenti per il suo stesso sviluppo come musicista. Löeffler lavora anche come artista visivo donando alle sue performance il valore aggiunto di produzioni video strettamente collegate alla sua produzione sonora. Nel corso della produzione di EP come "Heights", "Raise" e "Aspen", Loeffler ha sviluppato le sue capacità nel soundfield recording e ha arrichito la sua musica di rarissimi strumenti a corde e percussivi. I suoi album “A forest”, “Youg Alaska” e “Mare” sono state tra le produzioni più influenti dell’elettronica continentale.

La sua elettronica è avvolgente, varia, si apre al mondo esterno registrando tutto quello che avviene attorno a sé, i passi sul pavimento, una porta che cigola, i rumori dell’ambiente. I suoni non vogliono essere perfetti, vogliono essere una libera espressione, così come le voci non vogliono essere semplice cantato, ma uno strumento da modulare” (Different Grooves).

Ticket: 7 euro

Location: MAT laboratorio urbano

Terlizzi - via Macello, sn.

Aggiungi commento

 

Codice di sicurezza
Aggiorna


christian020418Terlizzi. Il 28 aprile una preziosa serata al MAT laboratorio urbano con un ospite incredibile. Ci aspetta il live di uno dei producer tedeschi più apprezzati dalla critica mondiale: Christian Löffler. Sarà trionfo di luci sintetiche e intrecci melodici miracolosi, synth sofisticati e ritmiche avvolgenti. Le produzioni di Christian Löffler sono tra le più influenti dell’elettronica continentale.

Prevista una altra sorpresa durante la serata.

Prevendite disponibili qui: www.indolab.it/zebu

Christian Löffler

Chiedendo di descrivere la propria musica, Christian Löeffler afferma di provare a combinare malinconia ed euforia: "Tutta la mia musica è collegata da uno spirito cupo, che è stato coniato da una calda sincerità. Cerco di unire tutti i tipi di diversi colori acustici per ottenere questo sentimento nella mia musica".

Löeffler ha iniziato a suonare la musica all'età di 14 anni. Vivendo in una regione isolata, privo di un ambiente musicale, ha dovuto insegnare a se stesso l'essenzialità dell’elettronica. In poco tempo ha sviluppato il suo suono profondo e commovente, colorato con un sottofondo melanconico. Musica per l'anima e per il corpo. Ricorda una varietà di stili musicali che ascoltava da bambino e adolescente che erano molto influenti per il suo stesso sviluppo come musicista. Löeffler lavora anche come artista visivo donando alle sue performance il valore aggiunto di produzioni video strettamente collegate alla sua produzione sonora. Nel corso della produzione di EP come "Heights", "Raise" e "Aspen", Loeffler ha sviluppato le sue capacità nel soundfield recording e ha arrichito la sua musica di rarissimi strumenti a corde e percussivi. I suoi album “A forest”, “Youg Alaska” e “Mare” sono state tra le produzioni più influenti dell’elettronica continentale.

La sua elettronica è avvolgente, varia, si apre al mondo esterno registrando tutto quello che avviene attorno a sé, i passi sul pavimento, una porta che cigola, i rumori dell’ambiente. I suoni non vogliono essere perfetti, vogliono essere una libera espressione, così come le voci non vogliono essere semplice cantato, ma uno strumento da modulare” (Different Grooves).

Ticket: 7 euro

Location: MAT laboratorio urbano

Terlizzi - via Macello, sn.

Aggiungi commento

 

Codice di sicurezza
Aggiorna

WEBtv