Banner sfondo 1600 I VIAGGI DI AGATA 060917

mokadelic170118Terlizzi. Il 3 febbraio al MAT laboratorio urbano arrivano i Mokadelic. Riferimento da 10 anni del post-rock in Italia, hanno raggiunto la popolarità per la composizione delle colonne sonore di Gomorra - La serie.

Sarà un intenso viaggio in suggestioni ambient malinconiche e rarefatte, sonorità dense di melodiche distorsioni e implacabili crescendo arricchite da visual che accompagneranno l’intero live.

In apertura i pugliesi Petricor. Chiusura affidata all'elettronica di Glanko.

  • ● Mokadelic ● ●

Sono la più interessante espressione del post rock italiano, capaci di risvegliare paragoni con Mogwai, Godspeed You! Black Emperor ed Explosions in The Sky e influenzati dai compositori di colonne sonore degli anni ’70 e ’80.

Hanno realizzato le colonne sonore di Gomorra - La serie, ‘ACAB’ di Sollima e ‘Come Dio Comanda’ di Salvatores, oltre ad avere collaborato con Nicolò Fabi e realizzato composizioni per importanti campagne pubblicitarie.

"Chronicles"’ è il loro ultimo disco, uscito nel 2016. Un doppio album suddiviso in due capitoli, il primo di ispirazione post- rock e il secondo elettronica.

I due volumi rispecchiano diversi approcci uno umano, caldo e naturale, l’altro duro ed elettronico.

I Mokadelic sono Alberto Broccatelli (drum) - Cristian Marras (bass) - Maurizio Mazzenga (guitar) - Alessio Mecozzi (guitar, synth) - Luca Novelli (piano, guitar) - Andrea Cocchi (visual).

  • ● Opening act: Petricor ● ●

I petricor suonano musica strumentale orientata a respiri e visioni nordeuropee influenzate da sonorità post rock e alternative. La band, nata nel 2015 è composta da Alessandro Nevola (chitarra)

Gaetano Busciolà (chitarra), Ruggiero Campanella (basso), Gianluca Cariati (batteria).

“Chiudete gli occhi, lasciatevi trasportare dalla melodia e riuscirete a percepire le parole senza che nessuno le pronunci.”

https://www.facebook.com/pg/petricorpostrock/

  • ● Closing act: Glanko ● ●

Giuseppe Fallacara (Cuneo, 1989) è un musicista e producer attivo sotto il moniker Glanko dal 2012.

Quello di Glanko è un percorso sonoro in costante espansione composto da macchine e strumenti ‘’reali’’ che si uniscono per dare vita ad un mix di ritmiche frenetiche, suoni industriali, bassi profondi e pad ariosi che, spesso creano armonie oscure o malinconiche.

Le sue intricate architetture musicali creano un’esperienza unica all’ascolto che riesce tuttavia a reinventarsi sul palco

https://www.facebook.com/GlankoMusic/

Location: MAT laboratorio urbano

TIcket: 7 euro

Aggiungi commento

 

Codice di sicurezza
Aggiorna


mokadelic170118Terlizzi. Il 3 febbraio al MAT laboratorio urbano arrivano i Mokadelic. Riferimento da 10 anni del post-rock in Italia, hanno raggiunto la popolarità per la composizione delle colonne sonore di Gomorra - La serie.

Sarà un intenso viaggio in suggestioni ambient malinconiche e rarefatte, sonorità dense di melodiche distorsioni e implacabili crescendo arricchite da visual che accompagneranno l’intero live.

In apertura i pugliesi Petricor. Chiusura affidata all'elettronica di Glanko.

  • ● Mokadelic ● ●

Sono la più interessante espressione del post rock italiano, capaci di risvegliare paragoni con Mogwai, Godspeed You! Black Emperor ed Explosions in The Sky e influenzati dai compositori di colonne sonore degli anni ’70 e ’80.

Hanno realizzato le colonne sonore di Gomorra - La serie, ‘ACAB’ di Sollima e ‘Come Dio Comanda’ di Salvatores, oltre ad avere collaborato con Nicolò Fabi e realizzato composizioni per importanti campagne pubblicitarie.

"Chronicles"’ è il loro ultimo disco, uscito nel 2016. Un doppio album suddiviso in due capitoli, il primo di ispirazione post- rock e il secondo elettronica.

I due volumi rispecchiano diversi approcci uno umano, caldo e naturale, l’altro duro ed elettronico.

I Mokadelic sono Alberto Broccatelli (drum) - Cristian Marras (bass) - Maurizio Mazzenga (guitar) - Alessio Mecozzi (guitar, synth) - Luca Novelli (piano, guitar) - Andrea Cocchi (visual).

  • ● Opening act: Petricor ● ●

I petricor suonano musica strumentale orientata a respiri e visioni nordeuropee influenzate da sonorità post rock e alternative. La band, nata nel 2015 è composta da Alessandro Nevola (chitarra)

Gaetano Busciolà (chitarra), Ruggiero Campanella (basso), Gianluca Cariati (batteria).

“Chiudete gli occhi, lasciatevi trasportare dalla melodia e riuscirete a percepire le parole senza che nessuno le pronunci.”

https://www.facebook.com/pg/petricorpostrock/

  • ● Closing act: Glanko ● ●

Giuseppe Fallacara (Cuneo, 1989) è un musicista e producer attivo sotto il moniker Glanko dal 2012.

Quello di Glanko è un percorso sonoro in costante espansione composto da macchine e strumenti ‘’reali’’ che si uniscono per dare vita ad un mix di ritmiche frenetiche, suoni industriali, bassi profondi e pad ariosi che, spesso creano armonie oscure o malinconiche.

Le sue intricate architetture musicali creano un’esperienza unica all’ascolto che riesce tuttavia a reinventarsi sul palco

https://www.facebook.com/GlankoMusic/

Location: MAT laboratorio urbano

TIcket: 7 euro

Aggiungi commento

 

Codice di sicurezza
Aggiorna

WEBtv